Stemma e logo di Comune di Montale
Comune di Montale - Sito Ufficiale | Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT) - tel. 0573.9521 | 0573.55001 | Indirizzi PEC
Home Page home page
Contattaci contattaci
Eventi della vita eventi della vita
Aree Tematiche aree tematiche
Elenco A-Z elenco A-Z
Rubrica del Comune rubrica del Comune
Ricerca allegati ricerca allegati

Sei in:  home » Comunicati stampa » Ripetitore: spieghiamo la sentenza del giudice

News dal mondo

Comunicati stampa

Ripetitore: spieghiamo la sentenza del giudice

Evidentemente per qualcuno comprendere la sentenza del giudice è complicato anche se è chiarissimo quanto emerso dalla relazione del consulente tecnico d'ufficio e quali siano le conclusioni da essa tratte dal giudice. Fatto sta che, nell'articolo apparso sulla stampa locale il giorno 6 febbraio 2008, le dichiarazioni del signor Pierluigi Falorni sono assolutamente fuorvianti e le preoccupazioni manifestate ingiustificate e fondate su presupposti del tutto sbagliati.
In primo luogo l'autorizzazione attuale dell'impianto è per una potenza massima di 180 Watt (adesso funziona a 90 Watt), qualunque modifica a questa configurazione della Stazione Radio Base necessita del preventivo parere di ARPAT e di nuova autorizzazione del Comune di Montale.
In secondo luogo la sentenza parla chiaro: "si rileva che l'esito dell'accertamento peritale è stato ampiamente tranquillizzante per i ricorrenti" scrive il Giudice Dott. Alessandro Ghelardini "essendo risultato, anche ipotizzando il raddoppio di antenne in uso (così come previsto dalla autorizzazione rilasciata) rispetto a quelle attualmente funzionanti, ed in condizioni di massimo esercizio dell'impianto, un valore di CEM inferiore a 2.5 V/m."
Questo, va sottolineato, non significa che è stato registrato il valore di 2,5 V/m, ma che un valore del genere si registrerebbe nel caso, puramente teorico e praticamente
irrealizzabile, in cui l'impianto venisse utilizzato alla massima potenza.
In ogni caso i dati risultanti dalle misure effettuate non si discostano in alcun modo da quelli eseguiti precedentemente e che corrispondono a 0.8 V/m (valore rilevato al centro del terrazzo dell'appartamento al 4° piano di Via Donizetti n. 10 di proprietà dei ricorrenti che risulta essere il punto più esposto).
"A questo punto" conclude il Sindaco di Montale Piero Razzoli ribadendo gli impegni presi per il controllo delle emissioni "mi auguro di non dover spendere ulteriori energie, tempo e, soprattutto, soldi pubblici per portare avanti una sterile e insensata polemica condotta da quei pochi che hanno strumentalizzato una questione di ordinaria e normalissima amministrazione".

Per contatti:
Michela Pasellini
Tel. 0573/952249

Pagina aggiornata il 22/09/2009 da admin
  • Comune di Montale
  • Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT)
  • Telefono: 0573.9521
  • Fax: 0573.55001
  • Numero di abitanti: 10.758
  • P.IVA: 00378090476
  • Codice Fiscale: 80003370477
  • Codice IBAN: IT93H0626070450000000113C01

Portale Web e Content Management System realizzati da SPAD srl | Openpage CMS