Stemma e logo di Comune di Montale
Comune di Montale - Sito Ufficiale | Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT) - tel. 0573.9521 | 0573.55001 | Indirizzi PEC
Home Page home page
Contattaci contattaci
Eventi della vita eventi della vita
Aree Tematiche aree tematiche
Elenco A-Z elenco A-Z
Rubrica del Comune rubrica del Comune
Ricerca allegati ricerca allegati

Sei in:  home » Eventi » Svar

News dal mondo

Svar

SVAR significa suonare, è la radice indoeuropea della parola sirena e porta nel suo etimo anche i significati di ardere, splendere, attrarre.
In SVAR, le figure femminili che agiscono negli spazi esterni e interni di Villa Smilea, hanno in sè l'ambiguità del mito delle sirene, metà donne e metà animali, siano essi cigni, uccelli rapaci o pesci. L'immaginario che lega le due performer e le altre artiste che hanno lavorato a quest'opera, si allontana dal mito per calarsi nella realtà del presente e mostrare i limiti della condizione femminile attuale su cui è necessario interrogarsi. In nome delle lotte, delle conquiste di libertà e dei diritti che sono stati negati alla donna per la maggior parte del nostro passato storico, la performance SVAR vuole porre l'accento su un'altra dimensione che l'universo femminile non si deve mai scordare di rispettare e conservare, quella del suo mistero.
C'è un mistero dentro le parole, le relazioni e  i legami, un luogo dove la donna scopre il suo animale, canta la verità. Il canto è straziante per l'uomo che non vuole ascoltare quello che prima non comprende e conosce, quello che sfugge al suo potere. La donna e l'animale in SVAR sono una persona sola, che si libera in nome del languore della pioggia, delle gocce, in nome di una scissione che significa moltiplicazione di suoni, punti di vista, visioni del futuro, altre possibilità e verità.
La ricerca artistica in SVAR affonda nell'universo femminile per recuperare, nel tema dell'animalità, un luogo comune alle creature di ogni genere.
In SVAR l'acqua è presente come memoria: si divide in gocce e pozzanghere, moltiplica e viene raccolta, per un ciclo che ha bisogno di frantumarsi, per trasformarsi e ritrovare il piacere di un'intimità condivisa nel corpo e nello spirito.
SVAR è un rituale che sperimenta la profondità di un linguaggio, capace di accogliere l'essere ambiguo e inquietante che sta dentro di noi.
La donna è libera di non rispettare alcuna aspettativa culturale, sociale, familiare e di essere in questa libertà una persona, un animale formidabile.
Il progetto performativo SVAR è stato realizzato grazie alla collaborazione di due artiste di rilievo: Agostina Zwilling, la cui ricerca artistica si fonda sul legame viscerale con la natura e lo scambio che con essa l'essere umano può intrattenere, e Anna Unterberger, performer che del suo corpo e della sua voce fa uno strumento originale di espressione intima e potente.

Pagina aggiornata il 10/04/2014 da admin
  • Comune di Montale
  • Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT)
  • Telefono: 0573.9521
  • Fax: 0573.55001
  • Numero di abitanti: 10.758
  • P.IVA: 00378090476
  • Codice Fiscale: 80003370477
  • Codice IBAN: IT93H0626070450000000113C01

Portale Web e Content Management System realizzati da SPAD srl | Openpage CMS