Stemma e logo di Comune di Montale
Comune di Montale - Sito Ufficiale | Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT) - tel. 0573.9521 | 0573.55001 | Indirizzi PEC
Home Page home page
Contattaci contattaci
Eventi della vita eventi della vita
Aree Tematiche aree tematiche
Elenco A-Z elenco A-Z
Rubrica del Comune rubrica del Comune
Ricerca allegati ricerca allegati

Sei in:  home » uffici » Affari Generali e Servizi dello Stato » STATO CIVILE - Associato Comuni di Agliana e Montale » MATRIMONIO » scheda prestazione

News dal mondo

Separazioni e Divorzi con l'Assistenza dell'Avvocato

Oggetto della prestazione

Con l'entrata in vigore del Decreto legge n. 132/2014, convertito con Legge 162/2014, in alternativa alle procedure giudiziali, previste dal codice civile in caso di separazione, e dalla Legge 898/1970 in caso di divorzio, è possibile per i coniugi che intendano separarsi o divorziare consensualmente negoziare tra di loro un accordo con l'assistenza di almeno un legale per parte o, se sussistono determinate condizioni, sottoscrivere tra di loro un accordo di separazione o di divorzio innanzi all'Ufficiale dello Stato Civile.

Sia l'accordo raggiunto a seguito di negoziazione assistita da avvocati, sia l'accordo sottoscritto innanzi all'Ufficiale dello Stato Civile sono equiparati ai provvedimenti giudiziali che definiscono i procedimenti di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio.

Inseguito all'entrata in vigore della Legge 6 maggio 2015 n. 55, dal 26 maggio 2015 i termini di separazione per pervenire al divorzio saranno ridotti a mesi 6 nel caso di separazione consensuale, ad un anno nel caso di separazione giudiziale.

L'art. 6 della Legge n. 162/2014 prevede, a decorrere dall'11/11/2014, la convenzione di negoziazione assistita da almeno un avvocato per parte per le soluzioni consensuali di separazione personale, di divorzio e di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio.

Restano invariati i presupposti per la proposizione della domanda di divorzio (tre anni ininterrotti di separazione personale dei coniugi).

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

La procedura prevede:

- in assenza di figli;
- in assenza di figli minori;
- in presenza di figlio maggiorenne autosufficiente non portatore di handicap grave;
che l'accordo debba essere munito di nulla osta rilasciato dalla Procura della Repubblica.

- in presenza di figli minori;
- di figli maggiorenni portatori di handicap grave;
- di figli maggiorenni non autosufficienti;
che l'accordo debba essere munito di un'autorizzazione rilasciata dalla Procura della Repubblica (previa valutazione dell'interesse dei figli).

Modalità e tempi di erogazione del servizio

Entrambi, gli avvocati, una volta ottenuto il nulla osta o l'autorizzazione da parte del P.M. dovranno trasmettere l'accordo entro 10 giorni al comune di:

- Celebrazione del matrimonio in forma civile

- Celebrazione del matrimonio in forma religiosa

- Trascrizione del matrimonio celebrato all'estero (da due cittadini italiani, o da un cittadino italiano e un cittadino straniero)

Potrà essere inoltrato da entrambi gli avvocati un unico accordo munito del prescritto nulla osta o autorizzazione da parte del P.M.

L'accordo da inoltrare al Comune di Montale potrà essere inviato dall'avvocato, previa apposizione della sua firma digitale, via pec al seguente indirizzo: comune.montale@postacert.toscana.it; Contestualmente dovrà essere trasmesso il relativo modello ISTAT al fine della rilevazione statistica dovuta per legge.

Ricevuta la convenzione di negoziazione assistita, l'ufficiale di stato civile provvederà a trascriverla nei registri di stato civile e procederà con le annotazioni sull'atto di matrimonio e di nascita, ne darà inoltre comunicazione all'ufficio anagrafe.

Leggi e norme di riferimento

Decreto legge n. 132/2014 convertito con legge 10 novembre 2014, n. 162 recante misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell'arretrato in materia di processo civile. (G.U. n. 261 del 10-11-2014 - Supp. Ordinario n. 84)

Referenti

Luciana Ceccolini - Stefano Innocenti Pausetti - Daniele Pagnini

Reclami, ricorsi e opposizioni

Reclami possono essere presentati presso l'U.R.P. o per scritto indirizzandoli al Sindaco e specificando in modo chiaro le ragioni che si intende far valere o i diritti che si ritengono violati.

Avverso il provvedimento conclusivo può essere proposto ricorso al Prefetto

 

Dove rivolgersi

Ufficio dello Stato Civile - Palazzo Comunale: Via Gramsci 19 - 51037 Montale
tel. 0573952213/18 - fax 057355001 - e.mail: demografici@comune.montale.pt.it

Descrizione

Affari Generali e Servizi dello Stato

Orario

ORARIO INVERNALE:
Mattino: 
Lunedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì dalle ore 8:15 alle ore 12:30
sabato dalle ore 8:00 alle ore 12:00
Pomeriggio: Martedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00

ORARIO ESTIVO:
Dal lunedì al venerdì dalle ore 8:15 alle ore 13:00
Sabato dalle ore 8:00 alle ore 12:00
Chiuso il martedì pomeriggio

Responsabile del procedimento Elena Santoro
Allegato Icona del file Scarica il file allegato

Richiesta di trascrizione della convenzione

Allegato Icona del file Scarica il file allegato

Modello ISTAT - Separazioni Divorzi

Pagina aggiornata il 14/07/2017 da admin
  • Comune di Montale
  • Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT)
  • Telefono: 0573.9521
  • Fax: 0573.55001
  • Numero di abitanti: 10.758
  • P.IVA: 00378090476
  • Codice Fiscale: 80003370477
  • Codice IBAN: IT93H0626070450000000113C01

Portale Web e Content Management System realizzati da SPAD srl | Openpage CMS