15 marzo 2019

Lotta alla processionaria del pino

Processionaria del pino
Obbligo di interventi annuali contro le processionarie del pino, a carico dei detentori di piante di pino e di conifere in genere

La Processionaria è una farfalla notturna le cui larve sono caratterizzate da peli estremamente urticanti e costituisce una minaccia ed un rischio per la salute delle persone e degli animali che incautamente dovessero venirne a contatto, provocando gravi irritazioni cutanee, oculari, alle mucose e alle vie respiratorie. 
I nidi invernali di questo insetto sono biancastri, simili allo zucchero filato, e sono solitamente presenti sull’estremità delle piante di pino.
Il metodo di contrasto più efficace è togliere e distruggere i nidi prima dell’uscita delle larve, che di norma avviene verso la fine di marzo, a seconda dell’inizio della stagione primaverile.
La raccolta e la distruzione dei nidi larvali è a carico del proprietario dell’albero.
Le verifiche e il rispetto dell’ordinanza sono affidati alla Polizia Municipale

Scarica l'ordinanza (PDF, 196 KB)
torna all'inizio del contenuto