08 marzo 2021

Otto Marzo Tutto l'Anno - 8.03.2021

Targa 4
Questa mattina è stata sostituita la targa commemorativa dedicata ad Emanuela Loi – la ragazza di Via d'Amelio

Questa mattina, alla presenza del Sindaco Ferdinando Betti e della Presidente del Consiglio Comunale Federica Sciré, è stata sostituita la targa commemorativa dedicata ad Emanuela Loi – la ragazza di Via d'Amelio, agente di scorta del giudice Paolo Borsellino che perse la vita, giovanissima, durante l'attentato del 23 luglio 1992.

La sostituzione si è resa necessaria a causa del deterioramento della precedente che fu posta l'8 marzo del 2015.

Per giungere ad una effettiva parità di genere, che si traduce in una effettiva parità di considerazione e di rispetto, occorre produrre un cambiamento radicale di pensiero nella nostra società, che dovrebbe modificare, se non ribaltare, gli schemi educativi delle giovani generazioni. Il bambino, fin dalla sua primissima infanzia, osserva ed assorbe i modelli educativi proposti dal contesto familiare e da quello scolastico e in genere tende poi a riprodurli quando diventa adulto. È proprio in quell’ambito che bisogna agire, proponendo ai bambini e alle bambine schemi e comportamenti che vedano un’effettiva equiparazione dell’uomo e della donna nella famiglia, nel lavoro, nella società. Si comprende inoltre come sia importante sotto questo aspetto anche l’intervento della Politica che, attraverso la scuola e le istituzioni, deve favorire il cambiamento mediante azioni concrete, volte al raggiungimento degli obiettivi che la Giornata internazionale della donna ci vuole ricordare.

Il Sindaco Ferdinando Betti e l'Amministrazione Comunale

torna all'inizio del contenuto