03 maggio 2021

Circolazione stradale via Martiri della Libertà

Percorso ciclabile e pedonale
Consolidamento da carattere temporaneo a carattere definitivo della regolamentazione della circolazione stradale nel capoluogo cittadino interessante via Martiri della Libertà in conseguenza della realizzazione del percorso ciclabile e pedonale

L'ordinanza n.59 del 30.04.2021 ORDINA con carattere definitivo e di immediatezza:

A) in via Martiri della Libertà, nel tratto compreso fra l'intersezione con via Guazzini e l'intersezione con Piazza Giovanni XXIII:
- l'istituzione del limite di velocità consentita pari a 30Km/h;
- l'istituzione di n. 1 stallo riservato alla sosta riservata ai veicoli in uso alle persone portatrici di disabilità fronte civico n. 65;
- l'istituzione di n. 3 stalli di sosta riservati alle operazioni di carico-scarico merci rispettivamente fronte civici: 18, 45 e 102 (della lunghezza 12m per consentire anche ai mezzi pesanti fornitori);

a norma del DM n. 557 del 30.11.1999 recante 'Regolamento per la definizione delle caratteristiche tecniche delle piste ciclabili' nonché dei rispettivi segnali di obbligo come disposto dall'articolo 122 comma 9 D.P.R. 16.12.1992, n. 495 per la circolazione riservata a determinate categorie di utenti:
- l'istituzione del percorso promiscuo pedonale e ciclabile (art. 4 c.4. Del DM 557/1999), lungo il lato sud, a doppio senso di marcia-direzione, come già debitamente segnalato in ossequio alle indicazioni ex art. 122 co. 9 lett.c) del Regolamento sopra citato, a mezzo dei rispettivi segnali posti all'inizio di
ciascun tratto e ripetuti dopo ogni intersezione (Figura II 92 56b) per interruzione, nell'ordine dunque da est verso ovest secondo il senso unico di marcia: Don Minzoni, Amendola, Spontini;
- l'istituzione del divieto di sosta e fermata per i veicoli a motore lungo la pista di cui al precedente punto 4. quindi con ivi interdizione alla circolazione, con esclusione dei veicoli adibiti ai servizi in emergenza e urgenti di istituto, come sancito a norma dell'art. 177 Dlgs 30.4.1992, n. 285;

B) in via Amendola lungo lato ovest snc:
- l'istituzione di n. 1 stallo riservato alla sosta riservata ai veicoli in uso alle persone portatrici di disabilità;

Di prendere atto dell'avvenuto tracciamento e quindi dell'individuazione e realizzazione degli attraversamenti pedonali mediante il segnale verticale di cui all'art. 135 comma 15, rappresentato da Figura II 303, come indicati nella tavola grafica di progetto oggi realizzato e dei corrispondenti segnali orizzontali (di cui n. 1 integrato pedonale e ciclabile in attestamento di via Don Minzoni) oltre a n. 2 realizzati in forma semaforizzata a comando in via Martiri della Libertà intersezione con via Spontini.

Ogni precedente disposizione riguardante la regolamentazione della circolazione stradale qui trattata è abrogata.

torna all'inizio del contenuto