29 aprile 2022

PROGETTO "AQUILONE - Giocare IN Natura"

Il progetto “Giocare IN natura” ha l’obiettivo di creare, in un contesto conosciuto, nuove opportunità di gioco, ponendo attenzione al benessere dei bambini, ai tempi di cura, alla socialità. Tempi lenti e distesi consentiranno ai piccoli di fare esperienze significative di esplorazione, scoperta, gioco e di essere sostenuti nel “fare da soli”. Al centro estivo, i luoghi privilegiati per il gioco e i percorsi esperienziali saranno:

- il giardino dove sperimentare attività di manipolazione, esplorazione e scoperta, fare giochi motori, godere dell’armonia della natura che ci circonda;

- gli spazi interni dove giocare con i materiali e gli oggetti di recupero che offrono ai bambini tante piste educative interessanti e consentono attività di gruppo per centri di interesse.

Giornata tipo

8:00-9:00 Momento dedicato all’accoglienza

9:30-10:00 Spuntino

10:00-11.30 Percorsi ludici strutturati

11:30–12:00 Preparazione al pranzo

12:00-13:00 Pranzo

13.30-14.00 Uscita

Scopo principale del progetto è quello di far condividere, alle bambine e ai bambini, momenti di gioco legando le “storie” personali di ognuno attraverso attività educative che utilizzano la metodologia dell’ambientazione fantastica. La storia fantastica, vissuta giorno dopo giorno, rappresenterà il contesto entro il quale i bambini troveranno la motivazione alle varie attività proposte in continuità con le esperienze vissute durante l’anno educativo.

Attività proposte

  • Laboratorio ludico-creativo di manipolazione, l’esplorazione e l’assemblaggio di materiali di recupero adatti anche al gioco euristico (catenelle, tappi, legnetti, pigne, stoffe, rondelle di legno, carte, …).

  • Laboratorio grafico-pittorico con la scoperta e la sperimentazione di nuove tecniche come la schizzatura, la spugnatura, la textura, la sgocciolatura, i timbri con materiali naturali tempere ad acqua, gessetti colorati, matite e pennarelli, colori a cera, acquerelli.

  • Laboratorio ambientale per appropriarsi di attività in giardino dove i bambini potranno osservare, toccare, cercare e raccogliere attivando una relazione più diretta e intensa con l’ambiente esterno: foglie e fiori, sassolini e pigne, terra e legnetti si trasformeranno nel “magico materiale naturale” base anche per i laboratori manipolativi. Ogni bambino avrà a disposizione una scatolina personalizzata su cui raccogliere questi oggetti preziosi

  • Giochi di movimento per sperimentare abilità motorie ed acquisire sicurezza e consapevolezza del proprio corpo. Le attività saranno proposte sia in ambienti interni che esterni

  • Giochi cooperativi per il piacere di giocare collaborando con i coetanei per il raggiungimento di uno scopo comune. Lo stile del gioco è basato sull’accettazione, l’interazione, rispetto reciproco

torna all'inizio del contenuto